Ma lacrime


Lacrime
Gocce divine
Pioggia insanguinata
Dalla sofferenza del cuore
Dolore
Smarrimento solitudine
Delusione
Perdita dell’amore
Ma lacrime
Anche un sorriso
Lontano
Ricordo di vite passate
Vissute
Mai dimenticate
Ma lacrime
Anche un abbraccio
Forte violento
L’istinto materno
Verso un figlio
Che sta partendo
Ma lacrime
Anche un bacio
Nella pur’arte dell’improvviso
Padre di quell’infinito attimo
Di gioia di felicità
Che fan scender le lacrime
Lì! Sulle tue timide gote
Sul tuo timido viso

Carmine Mirra