Parole


Le parole non esistono se per esistere intendiamo tutto quello è da noi creato. Credo infatti che l’affermare che le parole e loro significato siano di nostra creazione sarebbe senza dubbio l’affermare un qualcosa di banalmente vero. Eppure le utilizziamo per qualificare anche le cose che non sono frutto della creazione umana. Sicuro che il sole sia quello e non la luna o quel granello di sabbia? posso dire con certezza che una penna o un automobile si chiamino così perché siamo noi i loro creatori. Eppur sono state assemblate con elementi che esistevano in quella che chiamiamo astrattamente natura.

Elementi che sono stati modificati grazie ad altri elementi o con mezzi a loro volta costituiti da altri elementi. Quindi se vogliamo essere precisi neanche le creazioni umane esistono a meno che costui non compia una cosiddetta magia creando dal nulla senza elementi un qualcosa ma posso affermare con certezza che anche questo sia impossibile.

Ma non so se leggendo queste poche parole vi siete resi conto di una cosa ho fatto tutto questo breve discorso ruotando intorno alla parola esistere e ad un suo significato che in questo caso sono stato io a dargli. Se date un’altro significato a questa parola tutto il mio discorso ai vostri occhi crollerebbe ma non dinanzi ai miei perché come detto i significati alle parole glieli diamo noi perché noi le inventiamo.

E col dire Noi dico ognuno.

di Carmine Mirra